Autore:  Giuseppe Purcaro - Il Giorno Data documento:  11/05/2008
Titolo:  Resta valido il decreto Bernareggi

 Articolo del giornalista Giuseppe Purcaro pubblicato su "Il Giorno" in data 11 maggio 2008

=======================================================================================

RESTA VALIDO IL DECRETO DI BERNAREGGI


Bergamo - "FinchŔ non ci sarÓ un fatto nuovo, la Chiesa non potrÓ riaprire il caso Ghiaie. Il decreto del vescovo Bernareggi resta validissimo". Parole inequivocabili quelle del vescovo ausiliare monsignor Lino Belotti, interpellato circa la posizione ufficiale della Curia di Bergamo su voci, circolate con insistenza tra i devoti della Madonna delle Ghiaie, su una probabile "linea aperturista" da parte dei vertici del clero bergamasco.
"L'iter che possa portare a una revisione del decreto del 1948 spetta solo al vescovo, l'attualmente in carica o il prossimo - dichiara monsignor Belotti - e ad oggi non si profila all'orizzonte un fatto nuovo. Per la Chiesa Ghiaie di Bonate resta un luogo di culto mariano come ce ne sono tanti altri nella nostra provincia". E il film sulle apparizioni potrÓ dare una mano? "Di film se ne fanno tanti. Dovessimo star dietro a tutti...". taglia corto l'ausiliare del vescovo Amadei.
"Intorno a Ghiae Ŕ stata condotta un'operazione di mistificazione - Ŕ il netto giudizio di monsignor Antonio Pesenti, fino allo scorso anno cancelliere della Curia, memoria storica dei fatti di Ghiaie oltre che testimone diretto (all'epoca era studente al liceo) - . La veggente neg˛: Ŕ un dato di fatto. La Commissione teologica -che ben oper˛- era presiedtua da una figura del calibro di monsignor Figini, illustre teologo. Hanno calunniato don Cortesi: e questo Ŕ stato un comportamento degno di devoti a Maria? E ai devoti ricordo il pensiero di San Giovanni della Croce, insigne mistico: Soltanto la fede Ŕ certa Ŕ sicura, le rivelazioni e tutti gli altri fenomeni soprannaturali non sono da disprezzarsi ma non hanno mai lo stesso valore della fede".
Giuseppe Purcaro

VEDI ORIGINALE ALLEGATO CLICCANDO SOTTO NELLA GRIGLIA

Sito web:  - E-mail:  -
Allegato   Visualizza l'allegato   Data inserimento:  11/05/2008